venerdì 20 novembre 2015

La musica d’inverno
Amore e lacrime

L’autunno e l’inverno sono stagioni in cui tendiamo a chiuderci nelle nostre case e sovente quelle in cui si preferisce godersi la casa in tranquillità. Io se dovessi scegliere come trascorrere una bella giornata in questo periodo dell’anno, la trascorrerei in compagnia di un buon libro, una tazza di the e della buona musica in sottofondo.
Infatti… anche per questa stagione ho una mia personale playlist che avrei piacere di condividere con voi.
Ci sono alcuni brani che non possono mai mancare nelle mie rare giornate a casa quando piove, nevica ed il freddo ti fanno passare la voglia di uscire, anzi… quando da casa guardando dalla finestra diventa tutto meraviglioso soprattutto davanti alla fiamma di un focolare e coccolati da ciò che ci piace di più.
Se si pensa all’avvicinarsi delle festività natalizie, beh…tutto assume un non so che di magico.
Tuttavia, l’inverno suscita in me la necessità di ascoltare musiche dolci, talmente dolci che il miele in confronto è nulla e poi allo stesso tempo ascolto melodie malinconiche. Non chiedetemi il perché ma in certe occasioni ho bisogno di solitudine in cui poter dedicarmi anche all’aspetto meno allegro di me.
Spero che l’aspetto di cui ho fatto cenno non vi spaventi e che abbiate voglia di ascoltare i brani che vi suggerisco.

1. Take me to church: Hozier - 2013
2. Come foglie: Malika Ayane - 2009
3. Hello: Adele - 2015
4. Home: Michael Bublè - 2007
5. Your song: Ellie Goulding – 1970 (Elton John)
6. Autumn Leaves: Ed Sheeran - 2011
7. Cade la pioggia: Negramaro - 2007
8. Demons: James Morrison - 2015
9. I try: Macy Gray - 1999
10. Halleluja: Jeff Buckley - 1984
11. People help people: Birdy - 2007(Cherry Ghost)
12. Magic Moments: Burt Bacharach - 1957
13. At last: Etta James - 1961
14. Sweet love: Anita Baker  - 1985

La musica ha il grande potere di condizionare il nostro stato d’animo. Ogni tanto lasciarsi andare alla malinconia ed ai ricordi in piena solitudine è un tocca sano. Ci si libera di pensieri che sovente trascuriamo e che non abbiamo il coraggio di affrontare. I ricordi sono doni preziosi…
Un abbraccio.
E.

“Come deve essere freddo l’inverno per coloro che non hanno ricordi caldi”
Anonimo





3 commenti:

  1. Quanto hai ragione: la musica è importantissima e in ogni momento della mia vita mi ha sempre salvata!

    Ciao
    Bebi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami tanto... Ho notato solo ora il tuo commento.
      La musica salva!
      Un abbraccio

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina